fbpx

Sono terminati i lavori di sostituzione del manto in erba sintetica del campo da tennis e calcetto dell’impianto sportivo del tennis di Mira.

Si tratta di un lavoro che affianca quelli realizzati negli ultimi 5 anni in molte altre strutture sportive del comune. Si è verificato un importante recupero del patrimonio impiantistico, per il quale sono stati stanziati circa 2,5 milioni di euro.

Continua l’impegno dell’amministrazione a favore dello sport e dei giovani con interventi mirati e migliorativi. Lo sport è vita, ma è anche salute. Siamo consapevoli che c’è ancora molto da fare, ma sono molte le cose in cantiere che daranno ulteriore spinta e linfa al mondo sportivo di Mira, dalla riapertura del campo da calcio di Gambarare ai nuovi impianti di irrigazione, fino al nuovo polo sportivo di Valmarana, con il proprio palazzetto“, dice il sindaco Marco Dori.

Articolo completo qui 

leggi anche

Il tanto atteso via libera ministeriale al Piano Integrato...